Master in Luxury and Fashion Management - - Link Campus University

 

 

MASTER IN LUXURY AND
FASHION MANAGEMENT

 

 

Master di I livello

Durata 1 anno, frequenza week end alterni e alcune settimane full time

Lingua: Inglese

Lezioni frontali con accademici e professionisti del settore

Laboratori, testimonianze e workshop

Stage in Aziende ed Enti

Il costo del master è di 12.000 euro più 500 euro di tassa di iscrizione

Saranno messe a disposizione borse di studio

60 Crediti Formativi Universitari

600 ore di formazione
di cui

400 ore di didattica frontale
160 ore di attività di approfondimento
40 ore di modulo d’orientamento

MASTER IN LUXURY AND FASHION MANAGEMENT

Il Master in Luxury and Fashion Management è un Master di primo livello che mira a formare profili d’eccellenza nella gestione dei beni di lusso e della moda.

Il percorso di studi offre allo studente una preparazione completa, che si pone come obiettivo la comprensione approfondita non soltanto delle peculiarità del mercato del lusso, ma anche del Sistema Moda nel suo complesso, con la possibilità di integrare competenze teorico-pratiche più specifiche della Comunicazione e del Marketing.

A partire dalle realtà aziendali Couture, dai brand più noti a quelli emergenti e senza escludere specificità dell’industria di settore con relativi prodotti e servizi, il Master si focalizza su numerosi temi, tra i quali si evidenziano, il Made in Italy, le dinamiche della marca orientate alle pratiche gestionali, l’internazionalizzazione, l’innovazione, la sostenibilità e il digitale per il consumatore social omnicanale.

Il corso approfondisce in modo sinergico i processi creativi e operativi della gestione d’impresa, rivolgendosi soprattutto a coloro che vogliono entrare nel mondo del lavoro con un profilo professionale specializzato e in grado di affrontare i mercati di riferimento, in scenari altamente mutevoli e concorrenziali.

Il programma è articolato in contenuti multidisciplinari che, alternandosi a seminari, workshop, laboratori di approfondimento, case histories, visite aziendali ed esperienze dirette, hanno lo scopo di garantire ai partecipanti la valorizzazione di capacità e sensibilità personali, unitamente all’ampliamento di conoscenze e caratteristiche che permettono al partecipante di diventare un professionista di alto profilo, con linguaggi e modalità specifici di operatori dei canali del luxury fashion che, peraltro, compongono il corpo docenti.

In corrispondenza delle reali esigenze di imprese e mercati, ai quali il Master in Luxury and Fashion Management si riferisce, il progetto formativo coinvolge aziende del campo con l’obiettivo di fornire, da un lato, una base consona alla visione funzionale degli attuali scenari che caratterizzano le sfere del lusso e della moda e, dall’altro, confacente alla definizione degli aspetti strutturali dei contesti e dei sottosistemi di imprese in cui ci si presta ad operare.

La possibilità di scegliere tra due percorsi di approfondimento secondo personali attitudini e propensioni, permette altresì di approcciare molteplici opportunità lavorative in aziende, in società di consulenza, in agenzie di servizi e negli ambienti di media entertainment, come internet, advertising, editoria specializzata, televisione e cinema.

master in luxury and fashion management

Sbocchi professionali

Il mondo del lavoro nel lusso e nella moda, oggi, richiede una figura manageriale capace di unire competenze gestionali e conoscenze operative a una rilevante attitudine per i contenuti creativi, tale da potersi interfacciare sia con tutte le professionalità con le quali viene a contatto sul lavoro, sia con gli stakeholders degli ambienti di riferimento.

In particolare, si favorisce un nuovo approccio manageriale che pone grande attenzione a immagine e identità di marca, marketing, comunicazione, strategie digitali e social media, sia per il confronto diretto con tendenze e modelli di business di successo e lo sviluppo di una rete di contatti di cui fanno parte gli stessi professionisti della faculty sia per l’acquisizione di altre skills, quali pensiero critico, decision-making, capacità logico-analitiche, familiarità con i software di settore, in particolare quelli in uso per il customer relationship management.

Le prospettive occupazionali verso cui l’offerta formativa è indirizzata riguardano vari contesti manageriali d’impresa, agenzie di servizi dedite ad eventi, pubbliche relazioni e advertising, ambiti di business consulting, di ricerca e sviluppo, di indagine relativa alla customer experience e all’internazionalizzazione strategica per strutture societarie complesse e modelli distributivi innovativi. Non ultime, si includono forme di autoimpiego e autoimprenditorialità sulla base delle inclinazioni dei partecipanti, delle professionalità che, come le altre, vengono formate e orientate all’eccellenza e alle multiformi interazioni tra sistema moda e bisogni del mercato.

ORGANI

Direttore scientifico
Stefano Dominella
Presidente della Maison Gattinoni Couture

 

COMITATO SCIENTIFICO

Stefano Dominella - Presidente della Maison Gattinoni Couture
Simone Badioli -  Amministratore delegato di Aeffe
Gugliermo Mariotto - Direttore creativo della Maison Gattinoni
Vanna Fadini - Presidente GEM s.r.l
Luca Giannini - Avvocato, docente presso l’Università di Urbino
Edoardo De’ Giorgio - Capo Ufficio Stampa e Public Relation (Celebreties e Istituzioni), Organizzazioni sfilate, mostre ed eventi della Casa di moda Gattinoni.
Romano Benini - Direttore del Master in Management delle politiche e dei servizi per il lavoro, Link Campus University
Vincenzo Scotti - Presidente della Scuola Postgraduate, Link Campus University

DOCENTI

Edoardo De’ Giorgio - Capo Ufficio Stampa e Public Relation (Celebreties e Istituzioni), Organizzazioni sfilate, mostre ed eventi della Casa di moda Gattinoni.
Luca Giannini - Docente presso l’Università di Urbino
Bonizza Giordani Aragno - Docente di Storia della Moda e del Costume
Francesca Vicentini - Coordinatore Corso di Laurea Magistrale in Gestione Aziendale, Link Campus University
Sabato Vinci - Professore a contratto alla SNA (Scuola Nazionale dell’Amministrazione)
Oscar Cosentini - Direttore del Master in Scienze Economiche e Bancarie, Link Campus University
Riccardo di Lorenzo - Docente di Economia
Simona Signoracci - Consigliere Fondazione Telecom
Roberto Pesucci 

Danilo Falà - Professore di Luxury Fashion Brands and Products; Marketing, Communication and Event Management; Styling and Visual Merchandising
Stefano Bellandi - Co-Founder & CEO di ERA K.I
Alessandra Carta - Docente, Creative Director & Fashion Designer, Fashion Direttore del Master in Management delle politiche e dei servizi per il lavoro, Link Campus University
Romano Benini - Professore straordinario presso Link Campus University
Marco Bevilacqua - Architetto, PhD in Disegno industriale
Valerio Rositani - Presidente Neoschu Group
Stefano Zigliara - HR Director Klopman International Srl
Franco Fatone - Giornalista TG2 ed esperto di moda

Accesso al Master

I candidati al Master, per essere ammessi alla prova di selezione, devono essere in possesso di Laurea Triennale (requisito minimo per l’ammissione al Master) o Specialistica, di Laurea Magistrale e/o di Laurea Vecchio Ordinamento, conseguita in una Università degli Studi della Repubblica Italiana o altro Istituto Superiore equiparato, o di altro titolo equivalente conseguito presso altra Università, anche straniera, a condizione che il medesimo sia legalmente riconosciuto in Italia.

I candidati in possesso di un titolo accademico conseguito all’estero dovranno essere in possesso della dichiarazione di valore del titolo conseguito, rilasciata dalle competenti rappresentanze diplomatiche o consolari italiane del paese in cui hanno conseguito il titolo.

I requisiti devono essere posseduti e dimostrati alla data di scadenza del bando di Ateneo, pena la non ammissione alla prova di selezione.

Settori scientifici

Il settore scientifico disciplinare predominante è:
SECS-P/08 ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE (Area 13 - Scienze economiche e statistiche)
Gli altri settori sono:
MSTO/04 Storia contemporanea (Area 11 - Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche)
IUS/12 Diritto tributario (Area 12 - Scienze giuridiche)
SECS-P/04 Storia del pensiero economico (Area 13 - Scienze economiche e statistiche)
SECS-P/07 Economia aziendale (Area 13 - Scienze economiche e statistiche)
SECS-P/09 Finanza aziendale (Area 13 - Scienze economiche e statistiche)
SECS-P/11 Economia degli intermediari aziendali (Area 13 - Scienze economiche e statistiche)

master in luxury and fashion management

PIANO DI STUDI

ore

UNIT 1 – FUNDAMENTALS 

  • Corporate and International Finance
  • Strategic Management
  • Financial and Managerial Accounting
  • Innovation and Operations
  • ICTs for design and management
  • Corporate Law and Contract Law
  • Marketing
  • Workshop on Leadership and public speaking
ore

UNIT 2 – SECTOR FUNDAMENTALS 

  • Luxury Cultural Foundation and Fashion History
  • Luxury Fashion Market and Consumer Behaviour
  • Luxury Fashion Brands and Products
  • Workshop: Luxury Fashion Testimonials
ore

UNIT 3 – SECTOR FUNDAMENTALS 

  • Marketing, Communication and Event Management
  • Digital Strategies and Social Media Marketing
  • E-Commerce Management
ore

UNIT 4 – ELECTIVES

Lo studente può scegliere tra i due percorsi di approfondimento (on selected subjects):

  1. Brand and Product Offering Management 
  2. Fashion Marketing Communication 
  • Taxation and fiscal planning
  • Startup and Business Development
  • Styling and Visual Merchandising
  • Clothings and Accessories
  • Jewels and Watches
  • Hôtellerie
  • Food and Beverage
  • Boats, Cars and Motorbikes

ALTRE ATTIVITÀ

 

ore

Laboratori, Workshop, Seminari, Testimonianze

Durante l’anno accademico sono previsti laboratori, workshop e seminari su temi di attualità, affini all’ambito disciplinare del master, con lo scopo di approfondire, alla presenza di operatori del settore, alcuni temi riferiti ai nuovi scenari/modelli di business e gli strumenti di management.
Saranno organizzati, inoltre, una fashion week itinerante nei distretti industriali della moda in Italia e numerosi incontri con Fashion Testimonials.

ore

Orientamento e Coaching

  • Il mercato del lavoro giovanile
  • Approccio strategico alla ricerca del lavoro
  • Cos’è il COACHING e come può essermi utile
  • “Chi sono” viene prima di “Chi voglio diventare”
  • L’intersezione tra il proprio progetto di vita e quello professionale: il CAREER Coaching e le mie risorse
  • L’importanza di imparare a prendersi cura dei propri pensieri: “pensare bene” è una scelta per una vita piena e soddisfacente
  • Definizione degli obiettivi e piano di azione

 

 

Project work 

Ciascun partecipante al master è chiamato ad elaborare un project work assistito da un docente: il PW è finalizzato a sviluppare un progetto concreto. Nel caso di candidati in stage, il PW può essere commissionato dall’azienda ospitante e può coincidere con il periodo di stage.

TIROCINIO E STAGE

I tirocini formativi avranno una durata di minimo 320 ore e massimo 800 ore, da svolgersi nell’arco temporale, concordato con l’azienda ospitante (dai due ai sei mesi), coerentemente con le attività del progetto formativo che saranno assegnate al tirocinante.

Di seguito, sono indicate alcune aziende e alcuni enti ospitanti i tirocini formativi previsti per i partecipanti al master:

 

Gattinoni Couture
Alberta Ferretti
Barbara Manto - Comunicazione
Bertone Design
Cedric Charlier
Costume Epoque
Inarea
Kallistè
Klopman International
Modateca Deanna
Moschino
Phylosophy di Lorenzo Serafini
Pollini
Solido Hotels
Stefano Bellandi
Teddy

VUOI SAPERNE DI PIÙ?



Ai sensi del d.lgs. n. 196/2003, autorizzo LCU al trattamento dei miei dati personali.

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close