MASTER IN CRIME SCIENCE
AND INVESTIGATION

BORSE DI STUDIO

Finalità

La conoscenza dei nuovi fenomeni criminali e dei rischi inerenti le vulnerabilità rappresenta un importante strumento per tutti coloro che sono impegnati nella prevenzione, nell'analisi e nel contrasto. Il Master propone un percorso ricco di strumenti conoscitivi ed operativi utili ad affrontare le complesse dinamiche criminali da quelle tradizionalmente note alle nuove forme informatico-digitali. Contribuire alla diffusione di conoscenze tecnico scientifiche consente di formare operatori - nei diversificati ambiti- in grado di valutare le specifiche circostanze e dare il giusto peso agli elementi osservati. Questo tipo di formazione principalmente esperienziale coniuga  aspetti normativi e tecnici e dota di strumenti di analisi.

La filosofia di questo percorso è quella di imparare operando, le attività hands-on saranno caratterizzanti e spazieranno dalla scena del crimine fisica a quella informatica, estendendone la dimensionalità fino a quella mentale.
Attraverso la corretta definizione del contesto normativo giuridico - che traccia le due diverse esigenze probatorie e informative -  il lavoro durante il percorso consentirà ai discenti di utilizzare strumenti scientifico tecnologici in entrambi gli ambiti elettivi.

Obiettivi

Obiettivo del Master è quello di fornire gli strumenti conoscitivi, analitici e pratico-operativi in materia di scienza del crimine, scienze forensi e investigative superandone il tradizionale approccio ed introducendo un ambito dottrinale epistemologico all’interno del quale tali conoscenze possano essere un mezzo indispensabile all’analisi delle fenomenologie- Le attività laboratoriali sono caratterizzate dall’utilizzo di strumenti e metodologie innovative. Oltre all’insegnamento e alla comprensione dei fenomeni e delle nuove forme di crimine, il gruppo di docenti ed operatori ha come obiettivo quello di trasmettere la capacità di saper valutare quali metodologie siano funzionali ed in quali contesti.
I master executive di Link Campus University, infatti, prevedendo la continua alternanza di attività teoriche ad attività sul campo, consentono di migliorare e innovare le performance dei partecipanti che acquisiscono la capacità di applicazione degli strumenti operativi in contesti reali.

Il Master è indicato sia agli operatori delle Forze di Polizia che a tutte le tipologie di professionisti che operano nell'area sicurezza oltre che a coloro che si affacciano alla professione.

ORGANI

Il Presidente
Prof.ssa Paola Giannetakis

Il Direttore Scientifico
Prof. Massimiliano Zampi

COMITATO SCIENTIFICO

Massimiliano Zampi - Direttore del master, Docente presso l'Università degli Studi di Macerata, Dipartimento di Giurisprudenza, Sezione di Medicina legale e forense
Paola Giannetakis - Presidente del master, Direttore del Dipartimento per la Ricerca Link Campus University
Giorgio Spangher - Professore presso Unitelma Sapienza
Nunzia Ciardi - Direttore, Polizia Postale e delle Comunicazioni.
Pier Matteo Barone - Professore John Cabot University, Archeo-antropologo forense
Antonio Marino - Avvocato
Rubino Tomassetti - Comandante Rep ROS, ARMA DEI CARABINIERI
Daniele D’Ercole - Direttore tecnico della Polizia di Stato
Renato Biondo - Direttore del Database Nazionale del DNA - Ministero degli Interni
Daniele Franciosi - Avvocato
Mario Panizza - Presidente Scuola d'Ateneo per le Attività post Graduate Link Campus University
Vanna Fadini - Presidente di Global Educational Management Srl

DOCENTI

Giorgio Spangher
Renato Biondo
Paolo Carretta
Massimiliano Zampi
Antonio Marino
Daniele Franciosi
Daniele D'Ercole
Paola Giannetakis
Paolo VIncenzoni
 
i migliori esperti delle FFPP 
 
 

Iscrizione e accesso al Master

I candidati al Master, per essere ammessi alla prova di selezione, devono essere in possesso di Laurea Specialistica, di Laurea Magistrale e/o di Laurea Vecchio Ordinamento, conseguita in una Università degli Studi della Repubblica Italiana o altro Istituto Superiore equiparato, o di altro titolo equivalente conseguito presso altra Università, anche straniera, a condizione che il medesimo sia legalmente riconosciuto in Italia.

I candidati in possesso di un titolo accademico conseguito all’estero dovranno essere in possesso della dichiarazione di valore del titolo conseguito, rilasciata dalle competenti rappresentanze diplomatiche o consolari italiane del paese in cui hanno conseguito il titolo.

I requisiti devono essere posseduti e dimostrati alla data di scadenza del bando di Ateneo, pena la non ammissione alla prova di selezione del Master.

La retta senza agevolazioni per l'iscrizione al Master è di € 10.000. Il contributo di Iscrizione è di € 500,00 e il costo della Tassa di esame finale è di € 300,00.

PROGRAMMA

Scarica il calendario.

CFU

Unit 1 – Crime Science Investigation 1

  • Criminologia generale
  • Criminologia Investigativa
  • Bullismo e cyber bullismo
  • Reati e crimini finanziari
  • Cybercrime I
  • Cybercrime II
  • Human Trafficking
  • Reati associativi e criminalità organizzata
  • Reati su minori, pedofilia e pedopornografia
  • Vittimologia
  • La mente umana
CFU

Unit 2 – Crime Science Investigation 2

  • Crime Scene Investigation
  • Analisi delle tracce
  • Archeo-antropologia Forense
  • Balistica Forense
  • Dattiloscopia
  • Esplosivi e attentati
  • Genetica Forense
  • Tossicologia Forense
  • Medicina Legale, sopralluogo, procedure e protocolli
  • Chimica forense
  • Grafologia forense
  • Odontologia forense
  • Omicidio stradale
CFU

Unit 3 – Crime Science Investigation 3

  • Analisi criminale investigativa
  • Biometria e identificazione personale
  • Psicologia criminale
  • Cold Case Investigation
  • Digital Forensics
  • Diritto della prova informatica
  • Diritto della prova penale
  • Etica e procedura penale
  • Intercettazioni, captatore informatico, normative e garanzie
  • Indagini di Polizia Giudiziaria
  • Psichiatria Forense
  • Indagini difensive
  • Tecniche di interrogatorio e testimonianza
  • Tecniche investigative tradizionali
  • L'impatto di stupefacenti e alcol sulla commissione di crimini
CFU

Unit 4 – Crime Science Investigation 4

  • Ricerca dei corpi sepolti (Archeo-antropologia forense)
  • Ricostruzione delle Traiettorie (Balistica forense)
  • Fotografia della scena del crimine (Crime Scene Investigation)
  • Entomologia forense
  • Dattiloscopia forense
  • Ricostruzione virtuale della scena del crimine
  • Deep & Dark Web Investigation
  • Social Media Intelligence
  • Ricostruzione delle dinamiche dell'omicidio stradale
  • First responders

Approfondimenti - 118 ore

Project Work

Ciascun partecipante al master è chiamato ad elaborare un Project Work formativo professionalizzante coerente con i temi trattati dal corso.

Per i borsisti INPS, il progetto finale ha carattere operativo e concreto ed è riferito ad una situazione reale della P.A.; è parte integrante dell’attività didattica del master, è oggetto di valutazione e attribuisce n. 15 crediti formativi universitari (CFU).

Il progetto finale ha lo scopo di proporre una o più soluzioni innovative e/o migliorative attraverso l'approfondimento di variabili di contesto, processi e modelli applicativi. Può prevedere, infatti, sia l'innovazione di un’attività, sia l'impostazione o il cambiamento di una struttura organizzativa, o ancora il miglioramento di una nuova procedura operativa o lo sviluppo di un nuovo processo.

Il PW può essere individuale o di gruppo, in quest'ultimo caso l'apporto individuale sarà oggetto di valutazione specifica.

VUOI SAPERNE DI PIÙ?