MASTER IN CYBERSECURITY

DIFESA E SICUREZZA

FINALITA'

Master in Cybersecurity

Il Master in Cybersecurity, alla sua V edizione, propone un percorso innovativo che analizza, approfondisce e studia la dimensione cyber nelle sue proiezioni principali, umana, sociale, politica, di difesa e sicurezza, di relazioni internazionali ed equilibri tra gli Stati.

Il percorso offre strumenti teorico tecnici indispensabili per affrontare le sfide del mondo cyber cosi come analizza e affronta le criticità sotto un profilo di vulnerabilità e di gestione del rischio. Contribuire alla diffusione di conoscenze operative e specifiche consente di sviluppare la formazione di operatori - nei diversificati ambiti - in grado di valutare e gestire in modo appropriato esigenze ed emergenze. Questo tipo di formazione esperienziale coniuga gli aspetti normativi, teorici e tecnici con strumenti pratici e di intervento specialistico.
In particolare, nell’ambito della sicurezza informatica, vengono studiate le minacce ai sistemi della Pubblica Amministrazione e delle imprese e vengono analizzate le principali tattiche, tecniche e procedure in risposta ai cyberattacks. Il profilo cibernetico viene affrontato da ogni dimensione inclusa quella della cyberdiplomacy, della protezione dei dati, del cybercrime e delle influenze legate all’opinione pubblica.

La complessità della dimensione cyber ha ampie e complesse ricadute trasversali e presenta una mutevolezza repentina e di difficile incapsulamento, questa sua complessità rende necessario un continuo studio ed aggiornamento in particolare a causa delle implicazioni per la sicurezza dello Stato, delle istituzioni, del settore economico finanziario e di quello privato.

DESTINATARI

  • Laureati in possesso di Laurea Triennale o Specialistica, di Laurea Magistrale e/o di Laurea Vecchio Ordinamento in Informatica, Ingegneria, Giurisprudenza, Economia, Scienze della difesa
    e della sicurezza, Studi internazionali, Psicologia e Studi Sociali
  • Funzionari e dirigenti della pubblica amministrazione
  • Appartenenti agli apparati militari, alla polizia di stato, polizia penitenziaria e polizia locale
  • Tecnici imprese 4.0
  • Funzionari delle Ambasciate
  • Consulenti tecnico-scientifici nel settore pubblico e privato
  • Personale di società informatiche e di consulenze tecnologiche
  • Avvocati e operatori di studi legali

PROGRAMMA

CFU

Unit 1 – Cybersecurity Management and Tech Skills

  • CYBERSECURITY MANAGEMENT
  • INFORMATION SECURITY
  • THREAT INTELLIGENCE
  • CRYPTOGRAPHY AND CRYPTO ANALYSIS
  • ATTACKS ANALYSIS
  • CRITICAL INFRASTRUCTURE PROTECTION
  • NETWORK ASSESSMENT AND ANALYSIS
  • MOBILE SECURITY
  • SECURITY MANAGEMENT
  • PENTESTING
  • RISK MANAGEMENT
CFU

Unit 2 – Cybersecurity and Global Strategies

  • NATIONAL SECURITY AND CYBERSPACE
  • INTERNATIONAL SECURITY BASICS
  • CYBER WORLD POLICIES
  • CONFLICT AVOIDANCE AND RESOLUTION
  • SUPRANATIONAL CYBER SYSTEM
  • DIGITAL TECHNOLOGIES, DIPLOMATS AND FOREIGN EMBASSIES
  • MILITARY INTERVENTION IN THE CYBERDIMENSION
  • ITALY AND CYBERDEFENCE
  • CYBERDIPLOMACY
  • CHINA, RUSSIA AND US CYBERSECURITY POLICIES
CFU

Unit 3 – Cyberlaw and Cybercrime

  • CYBERLAW
  • PRIVACY AND SECURITY OF DATA
  • CYBER CRIME I
  • CYBER CRIME II
  • FORENSIC INVESTIGATION
  • ETHICAL HACKING
  • CYBERTERRORISM
CFU

UNIT 4 - Cyberintelligence

  • CYBERINTELLIGENCE
  • SOCIAL MEDIA INTELLIGENCE
  • COMPUTER FORENSICS
  • CYBERPSYCHOLOGY
  • INSIDER THREAT ANALYSIS
  • MOBILE FORENSICS
  • ESPIONAGE AND REVERSE TARGETING
  • SOCIAL ENGENEERING
CFU

UNIT 5 - Cyber Range Training

  • PENTEST
  • DIFESA DELLE RETI
  • SOCIAL ENGEENIRING
  • COMPUTER FORENSICS ED ESTRAPOLAZIONE DATI
  • ANALISI E PREVENZIONE DEI RISCHI CIBERNETICI
  • ETHICAL HACKING

 

Approfondimenti - 130 ore

CFU

Project Work

Ciascun partecipante al master è chiamato ad elaborare un Project Work formativo professionalizzante coerente con i temi trattati dal corso; è parte integrante dell’attività didattica del master, è oggetto di valutazione e attribuisce n. 15 crediti formativi universitari (CFU).

Per i borsisti INPS, il progetto finale ha carattere operativo e concreto ed è riferito ad una situazione reale della P.A.

Il progetto finale ha lo scopo di proporre una o più soluzioni innovative e/o migliorative attraverso l’approfondimento di variabili di contesto, processi e modelli applicativi. Può prevedere, infatti, sia l’innovazione di un’attività, sia l’impostazione o il cambiamento di una struttura organizzativa, o ancora il miglioramento di una nuova procedura operativa o lo sviluppo di un nuovo processo.
Il PW può essere individuale o di gruppo, in quest’ultimo caso l’apporto individuale sarà oggetto di valutazione specifica.

 

LINK SWITCH FORMULA

Per l’Anno Accademico 2020/21 Link Campus University ha progettato la Link Switch Formula per venire incontro alle nuove esigenze degli studenti offrendo un alto livello di insegnamento e un ambiente di apprendimento sicuro. Puoi scegliere tra la formula Smart, con la quale segui tutte le lezioni in diretta dal tuo computer con un professore in live streaming, e la formula SafeClass, modalità di lezione in presenza in una miniclasse di massimo 25 studenti. Sarà facile passare dall’una all’altra modalità in qualsiasi momento, a seconda delle necessità.

ISCRIZIONE E ACCESSO AL MASTER

Ammissione

I candidati al Master devono essere in possesso di Laurea Triennale (requisito minimo per l’ammissione al Master) o Specialistica, di Laurea Magistrale e/o di Laurea Vecchio Ordinamento, conseguita in una Università degli Studi della Repubblica Italiana o altro Istituto Superiore equiparato, o di altro titolo equivalente conseguito presso altra Università, anche straniera, a condizione che il medesimo sia legalmente riconosciuto in Italia.
I candidati in possesso di un titolo accademico conseguito all’estero dovranno essere in possesso della dichiarazione di valore del titolo conseguito, rilasciata dalle competenti rappresentanze diplomatiche o consolari italiane del paese in cui hanno conseguito il titolo.

Retta

La retta annuale, senza agevolazioni, per l’iscrizione al Master è di € 10.000

Immatricolazione

Lo studente che desideri immatricolarsi, potrà chiedere un appuntamento con l’Ufficio Orientamento, chiamando il +39 06 94802282

DIRETTORE SCIENTIFICO

Prof.ssa Paola Giannetakis

DOCENTI

Michele Colajanni
Professore ordinario Università di Modena e Reggio Emilia
Francesco Corona
Docente universitario presso Link Campus University
Corrado Giustozzi
Esperto di Sicurezza cibernetica presso il CERT-PA
Paola Giannetakis
Direttore del Dipartimento per la Ricerca - Professore straordinario Università degli studi Link Campus University - Roma
Roberto Marmo
Docente di “Cyber Intelligence e analisi delle reti sociali, strumenti e tecniche per estrarre ed analizzare dati dai social media” Master Universitario Scientific Intelligence Behavioral Sciences & Homeland Security.

 

Stefano Mele
Responsabile del Dipartimento di Diritto delle Tecnologie, Privacy, Cybersecurity e Intelligence presso Carnelutti Studio Legale Associato
Lorenza Parisi
Professore Associato Università degli studi Link Campus University - Roma
Antonio Teti
Professore Ordinario Sicurezza Informatica Università di Chieti
Andrea Chiappetta
CEO ASPISEC
Paolo Lezzi
CEO and Founder di InTheCyber


Esperti delle FFPP e apparati militari

 

VUOI SAPERNE DI PIÙ?

Compila il modulo o chiama il numero +39 06 94802282