MASTER IN
PROFESSIONI DELL’EDITORIA

 

 

BORSE DI STUDIO

3 BORSE INPS
10 BORSE LINK CAMPUS UNIVERSITY

Vademecum, Bando e domanda di partecipazione

Finalità

Master in Professioni dell’editoria. Un master universitario per avvicinarsi a tutte le professioni racchiuse in un libro o in una pubblicazione in genere e per inserirsi efficacemente nel mercato del lavoro editoriale.

Lezioni mirate e tenute da docenti universitari e da professionisti provenienti dalla piccola, media e grande editoria per approfondire ogni aspetto della filiera editoriale: dalla pianificazione (mission e articolazione dell'offerta) all'impresa (casa editrice o professione), dallo scouting e valutazione del manoscritto (progetto ed editing) alla lavorazione del testo (redazione, traduzione e revisione), dall’importanza dell’immagine (grafica e ufficio stampa) al marketing (promozione, distribuzione e vendita in libreria), con un focus sulla nuova fisionomia assunta e tuttora in evoluzione dal mercato editoriale (e-book, editori e librerie on line) e sulla peculiarità degli eventi culturali (fiere e festival) e dei social media.

Il Master è diviso in tre Unit: le prime due si estendono all'intera filiera e la terza prevede la specializzazione di tre curricula per professioni specifiche: editore, responsabile ufficio stampa e comunicazione, editor e revisore. Ogni edizione prevede, oltre alla parte teorica, laboratori, workshop e stage in azienda, con affiancamento diretto ai docenti.

Attraverso le lezioni a tema, tenute da relatori con professionalità specifiche e provenienti dalle principali case editrici italiane, e i laboratori con le esercitazioni pratiche, i partecipanti conosceranno i processi di lavorazione del prodotto in versione tradizionale e digitale.

master in professioni dell'editoria - link campus university

Sbocchi professionali

I profili professionali cui il master da accesso possono essere:
editore, direttore editoriale, redattore e grafico editoriale, traduttore, correttore di bozze o revisore, content manager, web writer, copywriter, direttore di produzione, direttore marketing e promozione, responsabile dell’Ufficio Stampa e comunicazione.
In questa edizione del Master un particolare focus verrà posto su tre dei profili professionali cui verrà dedicata la quarta UNIT e i relativi laboratori: imprenditore editoriale, responsabile ufficio stampa e comunicazione, editor e revisore
Ne consegue che anche i possibili sbocchi professionali che il master può attivare sono molteplici e vanno in diverse direzioni: case editrici, divisioni editoriali di enti pubblici e privati, italiani e internazionali, agenzie letterarie, agenzie di stampa, service editoriali, uffici stampa, librerie, biblioteche, agenzie di comunicazione e marketing, società di distribuzione.
Il supporto della casa editrice dell’Università, unitamente al tirocinio previsto nelle diverse case editrici aderenti al progetto, consentiranno ai partecipanti al Master di entrare nel vivo del processo editoriale.

ORGANI 

Direttore scientifico
Stefano Arduini

Coordinatore
Stefania Lazzari Celli

Responsabile per la didattica
Daniele Brolli

DOCENTI

Francesca Assumma
Simone Barillari
Giuliano Boraso
Daniele Brolli
Ilide Carmignani
Marco Cassini
Maurizio Ceccato
Sebastiano Fadda
Marco Gorini
Alessandro Grazioli
Diego Guida
Romano Montroni
Daniele Petruccioli
Maria Francesca Quattrone
Alessandra Roccato
Piero Schiavazzi
Lodovico Steidl

Iscrizione e accesso al Master

I candidati al Master, per essere ammessi alla prova di selezione, devono essere in possesso di Laurea Triennale (requisito minimo per l’ammissione al Master) o Specialistica, di Laurea Magistrale e/o di Laurea Vecchio Ordinamento, conseguita in una Università degli Studi della Repubblica Italiana o altro Istituto Superiore equiparato, o di altro titolo equivalente conseguito presso altra Università, anche straniera, a condizione che il medesimo sia legalmente riconosciuto in Italia.

I candidati in possesso di un titolo accademico conseguito all’estero dovranno essere in possesso della dichiarazione di valore del titolo conseguito, rilasciata dalle competenti rappresentanze diplomatiche o consolari italiane del paese in cui hanno conseguito il titolo.

I requisiti devono essere posseduti e dimostrati alla data di scadenza del bando di Ateneo, pena la non ammissione alla prova di selezione del Master.

La retta senza agevolazioni per l'iscrizione al Master è di 12.000 euro. Il contributo di Iscrizione è di € 500,00.

Settori scientifici

Il settore scientifico disciplinare predominante è:
SECS-P/08 ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE (Area 13 - Scienze economiche e statistiche).
Gli altri settori sono:
L-FIL-LET/10 LETTERATURA ITALIANA
L-FIL-LET/11 LETTERATURA ITALIANA CONTEMPORANEA
L-FIL-LET/14 CRITICA LETTERARIA E LETTERATURE COMPARATE
L-LIN/01 Glottologia e Linguistica
L-LIN/02 Didattica delle lingue moderne
L-LIN/12 Lingua e traduzione - Lingua inglese
SPS/08 SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI
SECS-P/06 Economia applicata (Area 13 - Scienze economiche e statistiche)
SECS-P/07 Economia aziendale (Area 13 - Scienze economiche e statistiche)
SECS-P/10 Organizzazione aziendale (Area 13 - Scienze economiche e statistiche)
IUS/01 Diritto privato (Area 12 – Scienze giuridiche)
L-ART/05 DISCIPLINE DELLO SPETTACOLO L-ART/06 CINEMA, FOTOGRAFIA E TELEVISIONE

PIANO DI STUDI

ore

UNIT  1 – CULTURA EDITORIALE

  • Storia e cultura dell’editoria
  • Peculiarità e tipologia del mercato editoriale
  • Nuove frontiere dell’editoria: innovazione tecnologiche e piattaforme interattive
  • Mission e progettazione editoriale
ore

UNIT  2 – LE FASI DELLA REALIZZAZIONE DEL PRODOTTO EDITORIALE

  • Scouting, acquisizione del manoscritto e valutazione
  • Redazione editoriale. I nuovi strumenti per il lavoro redazionale
  • Grafica editoriale (cartacea e digitale)
  • Traduzione e revisione
  • Stampa
ore

UNIT  3 –  PUBLISHING BUSINESS

  • Organizzazione produttiva
  • Contratti e diritti d’autore
  • Comunicazione, marketing, promozione e distribuzione
  • Il management culturale
ore

UNIT 4 – PROFESSIONI DELL’EDITORIA 

Diventare Ufficio Stampa

  • Analisi della stampa periodica
  • Ruolo dell’ufficio stampa e le strategie di comunicazione editoriale, gli strumenti e le tecniche dell’addetto all’ufficio stampa
  • Analisi dei target multimodali;
  • Il comunicato stampa, la cartella stampa, l’intervista, la conferenza stampa, il rapporto con i giornalisti e gli autori
  • Il lancio, la pubblicità, le recensioni
  • I database e la comunicazione sui social network

 

Diventare Redazione

  • Il lavoro editoriale: scouting, editing
  • Traduzione e revisione
  • Impaginazione, correzione bozze
  • Tecniche di grafica editoriale (copertina e interni)
  • Preparazione del PDF di stampa (stampa digitale e offset)

 

Diventare imprenditoria editoriale

  • Definizione obiettivi e creazione del piano editoriale
  • Articolazione dell’offerta editoriale
  • Analisi del mercato e costruzione del business plan
  • Organizzazione della casa editrice. Analisi dei ruoli e delle competenze: l’editore, il direttore editoriale, il caporedattore, il redattore e la redazione vera e propria, l’ufficio stampa, il grafico e l’art director, il direttore di produzione, il direttore commerciale, i collaboratori esterni, gli autori
  • Marketing, promozione, distribuzione e vendita (librerie e on line)
pexels-photo-373892

ALTRE ATTIVITÀ

ore

Laboratori/Workshop/Seminari 

Durante lo svolgimento del master, l’attività laboratoriale, i seminari e le testimonianze si propongono di realizzare una stretta collaborazione con professionisti del settore e manager delle maggiori case editrici italiane e straniere.
Gli studenti, inoltre, saranno invitati a partecipare ai numerosi seminari che l’Università, la Fondazione e la loro University Press organizzano periodicamente su temi legati alla pubblicazione di libri e su temi di attualità.
Parimenti, l’invito sarà esteso alle “giornate della traduzione letteraria”, che si svolgono ogni anno nella sede della Link Campus University, organizzate dalla Fondazione Unicampus San Pellegrino, e che vedono la presenza dei maggiori editori e traduttori italiani.

ore

Orientamento e Coaching

  • Il mercato del lavoro giovanile
  • Approccio strategico alla ricerca del lavoro
  • Cos’è il COACHING e come può essermi utile
  • “Chi sono” viene prima di “Chi voglio diventare”
  • L’intersezione tra il proprio progetto di vita e quello professionale: il CAREER Coaching e le mie risorse
  • L’importanza di imparare a prendersi cura dei propri pensieri: “pensare bene” è una scelta per una vita piena e soddisfacente
  • Definizione degli obiettivi e piano di azione

 

 

Project work 

Ciascun partecipante al master è chiamato ad elaborare un project work assistito da un docente: il PW è finalizzato a sviluppare un progetto concreto. Nel caso di candidati in stage il PW può essere commissionato dall’azienda ospitante e può coincidere con il periodo di stage.

TIROCINIO E STAGE

I tirocini formativi avranno una durata di minimo 320 ore e massimo 800 ore, da svolgersi nell’arco temporale, concordato con l’azienda ospitante (dai due ai sei mesi), coerentemente con le attività del progetto formativo che verranno assegnate al tirocinante.

Di seguito, sono indicate alcune aziende e alcuni enti ospitanti i tirocini formativi previsti per i partecipanti al master.

Le case editrici e gli enti individuati per i tirocini sono i medesimi da cui provengono i docenti del Master, con i quali si è stabilito un rapporto di collaborazione anche propedeutico all’elaborazione del lavoro finale dei partecipanti al Master.

Case Editrici e altri Enti o Istituzioni

Eurilink University Press
Harper & Collins
Mimesis
Comma 22
Gallucci
Guida Editori
Raffaelli
Il Castoro
Fondazione Unicampus San Pellegrino
Centro per il libro e la lettura

VUOI SAPERNE DI PIÙ?

Ai sensi del d.lgs. n. 196/2003, autorizzo LCU al trattamento dei miei dati personali.

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close